Comune di Predosa
Riferimenti pagina
Navigazione
Servizi per il cittadino
Link Utili
Contenuto
AccessibilitÓ
Area Riservata



Mercoledý 29 Marzo 2017


Cittadinanza

Cittadinanza

Le domande per l' acquisizione della cittadinanza italiana nei casi previsti dalla legge n. 91/1992 vanno presentate alla Prefettura competente.

Non Ŕ possibile in questa sede un discorso pi¨ dettagliato, data la complessitÓ della materia.
Basti qui ricordare che il coniuge, straniero o apolide, di cittadino italiano pu˛ inoltrare domanda per l' acquisizione della cittadinanza italiana se risiede legalmente in Italia da almeno sei mesi oppure, se risiede all' estero, dopo tre anni dalla data di matrimonio. 

Con il sistema informatizzato curato dal dipartimento per le LibertÓ civili e lĺImmigrazione stop ai modelli cartacei. E' stata, infatti, confermata la data del 18 maggio per lĺavvio della nuova modalitÓ informatica che prevede lĺinvio on line dellĺistanza di cittadinanza, messa a punto dal dipartimento per le LibertÓ civili e lĺimmigrazione - direzione centrale per i Diritti civili, la cittadinanza e le minoranze.

Cosa deve fare il cittadino

Il richiedente compilerÓ la domanda, utilizzando le credenziali dĺaccesso ricevute a seguito di registrazione sul portale dedicato al seguente indirizzo https://cittadinanza.dlci.interno.it, e la trasmetterÓ in formato elettronico, insieme ad un documento di riconoscimento, agli atti formati dalle autoritÓ del Paese di origine (atto di nascita e certificato penale) e alla ricevuta del pagamento del contributo di euro 200,00 previsto dalla legge n. 94/2009.

Data di aggiornamento: 19/01/2008

Stampa
Stampa


©2007 - Comune di Predosa

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru